Vento d’Italia per la cooperazione Italia–Cina

Presentati i risultati delle attività di cooperazione Italia-Cina nell’ambito della programmazione europea IURC (International Urban and Regional Cooperation)

Cos’è IURC?

IURC è un programma di cooperazione tra città, regioni europee ed internazionali finanziato dal Partnership Instrument della Commissione Europea e implementato sotto la guida del Direttorato Generale per le Politiche Urbane e Regionali (DG REGIO). Obiettivo del programma è lo scambio di buone pratiche (casi di successo) e la formazione di partnership e network sui temi dello sviluppo sostenibile.

Il programma IURC si estende anche alla Cina dove l’iniziativa è realizzata in cooperazione con, la National Development and Reform Commission (NDRC), agenzia del Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese.

L’Italia ha partecipato? Dal 2016 al 2020 Roma Capitale è stata parte attiva del percorso IURC – China. Rispettando l’approccio triple-helix di cooperazione tra istituzioni, accademia e imprese,

Roma Capitale ha lavorato con partner tra cui l’Università Sapienza di Roma e Italian Lifestyle. Insieme, sono state condotte attività di cooperazione, tra cui la partecipazione alla International Horticultural Exposition di Yangzhou (8 aprile – 8 ottobre 2021), manifestazione incentrata sulla sostenibilità ambientale e benessere.

L’Italia a Yangzhou

Il padiglione di Rome Capitale in IHE “Hortus Romani” è stato realizzato sotto la supervisione scientifica della Facoltà di Architettura dell’Università Sapienza. L’installazione simboleggia il legame tra territorio, agricoltura, spazi urbani e benessere della sua comunità, nel contesto di condivisione della cultura e del lifestyle italiano.

Vento d’Italia ha supportato l’iniziativa allestendo una mostra fotografica interattiva dedicata alla città di Roma. Attraverso i codici QR sull’app cinese WeChat i visitatori hanno potuto scoprire il meglio dell’Italia, in contenuti pensati per lingua e cultura cinese.

Cooperazione Italia – Cina

I contenuti della cooperazione con Yangzhou sono stati riepilogati nel corso della cerimonia di promozione del padiglione Hortus Romani, il giorno 8 luglio 2021. Tra le attività pregresse l’incontro tra la Sindaca di Yangzhou Zhang Baojuan e il Console Generale d’Italia a Shanghai Michele Cecchi, durante la visita del Console in città tra il 7 e l’8 aprile 2021.

Le autorità hanno anche celebrato l’inaugurazione della manifestazione visitando il padiglione e inviando un videomessaggio di congratulazioni alla allora Sindaca di Roma Virginia Raggi. Il saluto delle autorità, sia da parte italiana, sia da parte cinese, non è mancato anche nel corso della cerimonia di promozione del padiglione, durante la quale è intervenuto anche Ramón López Sánchez, Policy Coordination for International Relations di DG REGIO.

Alla cerimonia i temi di cooperazione in ambito turistico e culturale tra Italia e Cina sono stati affrontati anche dalla Dott.ssa Elisa Moriscani, la nostra CEO. In questo contesto di prestigio sono stati presentati i risultati delle attività realizzate da Vento d’Italia per la promozione e l’accoglienza del turismo cinese in Italia  e gli sviluppi previsti nel post-pandemia. Un periodo in cui si individuano opportunità di solida collaborazione tra destinazioni cinese ed italiane, opportunità evidenziate anche dalle autorità cinesi, tra cui Ms. Cheng, Direttrice del Dipartimento Cultura, Radio e Turismo della città di Yangzhou.

Ancora una volta, Vento d’Italia si conferma attore di primo piano nella costruzione di scambi e iniziative bilaterali capaci di avere un impatto positivo sulla reciproca conoscenza, sull’attrazione di turismo cinese e sulle comunità per le quali il mercato cinese rappresenta un’opportunità.

Cooperazione Italia - Cina

 

 

Aggiornamento: questo articolo è stato rivisto il 4/07/2022

Questo articolo è stato scritto da Elisa Morsicani

Condividi questo articolo.

Vento d'Italia è la rotta sicura verso il mercato cinese.

Supportiamo le destinazioni italiane e le eccellenze produttive dei territori che vogliono raggiungere i consumatori e i turisti cinesi.
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Leggi anche

Da Occidente a Oriente: le influenze sulla percezione della bellezza in Cina

Quale impatto hanno avuto il contatto con l’Occidente e la vicina Corea del Sud? L'effetto...

Cultura cinese in pillole: la Qingming Jie

La festa Qingming è un'importante occasione per riunirsi con la famiglia non solo per onorare i...

Bellezza in Cina: conoscere il passato per capire il presente

Come viene percepita la bellezza femminile in Cina? Il concetto di bellezza e il dibattito sul suo...

Mercato turistico cinese: le OTAs

Dopo una panoramica a livello internazionale, il nostro focus si sposta sulla Cina. €230 miliardi...

L’impero delle Online Travel Agencies

Guardando i dati di performance 2018 delle principali agenzie di viaggio online a livello mondiale...